mercoledì 26 marzo 2014

ARRIVA LA BELLA STAGIONE E SCATTA LA VOGLIA DI CORRERE!


Arriva la bella stagione e scatta in me la voglia di indossare le mie adorate scarpette da running e di iniziare a percorrere per le strade di campagna con l'aria frizzantina delle prime belle giornate di sole.
Ma per chi inizia a correre, cosa occorre fare? Ecco i miei personalissimi consigli!

Chi inizia a correre deve approcciarsi alla corsa in modo progressivo, non può pretendere di diventare un maratoneta provetto in una sola seduta. Durante il primo giorno di corsa, anche una persona, in buon stato di salute fisica e che frequenta regolarmente la palestra, non riesce a correre per più di 15/20 minuti di fila, e questo genera un pò di frustrazione.
Il consiglio è di iniziare con un programma easy che preveda: 2 minuti di corsa alternati a 2 minuti di camminata, che verranno poi incrementati nel corso delle sedute, per un totale di 30 minuti.
Da ciò, si capisce che correre è un processo lungo che richiede sacrifici ma ripaga con buon umore, entusiasmo, energia e linea asciutta; ma è attività sportiva sconsigliata a chi soffre di mal di schiena.
In termini di linea, la corsa ha l'enorme qualità di aiutare a perdere peso, incidendo tantissimo sulla quantità di grasso corporeo, soprattutto se praticata 2/3 volte al giorno per almeno 30/40 minuti circa. 
Alcuni ritengono che la corsa sia un'attività fisica pesante e noiosa, in questo caso, occorre approcciarsi con calma e la musica viene in aiuto, dà ritmo, allegria e aiuta a far passare più velocemente il tempo, ma è da usare solo se si percorrono strade che si conoscono bene e prive di rischi.
Come ogni attività sportiva, anche per la corsa occorre un abbigliamento idoneo:
  • degli abiti tecnici traspiranti,
  • la giusta scarpetta da running, affidatevi ad un negozio di fiducia chiedendo una scarpa da running con suola per asfalto o per sterrato o per entrambi i terreni, questa eviterà eventuali danni da traumi ad articolazioni inferiori, schiena e piedi.
Occorre, durante la pratica, idratarsi con acqua o soluzioni a base di sodio, magnesio e potassio, per reintegrare i sali persi con la sudorazione; e post allenamento, occorre fare un pò di allungamento muscolare.
Iniziare a correre richiede disciplina, forza di volontà ed entusiasmo, in cambio la corsa diventerà un valido alleato di longevità, perché aiuta ad allenare il sistema cardiovascolare e l'apparato polmonare, e nel medio termine aiuta anche mente e psiche, regalando armonia, serenità e senso di libertà.
Provare per credere.

Chiara R.

p.s. Vi invito ad andare a vedere il mio ultimo video:  "Video rubrica "Chiara risponde": Iniziamo ad andare a correre!".

15 commenti: