lunedì 18 agosto 2014

VIA I KG DI TROPPO CON Mediet


Dopo una settimana di pacchia tra sole, mare e cibo buono che solo la terra pugliese può donare e le mani sapienti di mia mamma, il mio fidanzato ha accettato la sfida di perdere i chili di troppo acquistati in vacanza seguendo una mini dieta.
La settimana di dieta-sfida è partita domenica 3 Agosto ed è finita domenica 10 Agosto. La dieta prevedeva:
  • colazione libera (il mio fidanzato non ha ancora imparato a fare una sana colazione e mangiucchia a metà mattina un frutto o del formaggio con un pezzo di pane),
  • pranzo a base di: pasta al ragù Mediet e un contorno di verdure,
  • merenda: un frutto,
  • cena: un secondo di carne o pesce o formaggio con un contorno di verdura, legumi e un pò di pane,
  • acqua a volontà durante il giorno.
Il mio fidanzato è alto oltre 1.90 cm, pesava 99 kg ad inizio dieta, non proprio sportivo ma durante questa estate pazza si sta impegnando con qualche uscita in bici e passeggiate in compagnia di Bianca, il nostro jack russel sprintoso.


Pasta al ragù Mediet

A pranzo il piatto di pasta Mediet è sempre stato accompagnato da un contorno di verdure (insalata di pomodori bio dell'orto, verdure grigliate -zucchine e melanzane-, piselli, spinaci, insalata mista...).
La pasta al ragù Mediet è un piatto dietetico pronto in 5 minuti (da cuocere in 125 ml di acqua non salata) e apporta solo 217 Kcal al piatto. I fusilli sono avvolti da questo ragù di carne leggermente  piccante, molto proteico e ricco di vitamine e sali minerali, povero di grassi cattivi. Il mio fidanzato adora questo piatto, ha dichiarato: "...molto gustoso e non sembra un piatto pronto...".


Prima idea di cena: 
"Fagiolini e patate novelle condite con olio evo 
bastoncini di verdure e formaggio"


Seconda idea di cena:
"Caprese con insalata-fagioli borlotti-cetrioli 
condito tutto con olio evo e origano"


Terza idea di cena:
"Hamburger di carne, 200 g in tutto, con formaggio fuso,
fagiolini conditi con olio evo,
pizzette di zucchine e pomodoro"

La cena è sempre stata molto varia, colorata e con ortaggi di stagione e facilmente reperibili. Proteine e carboidrati sono stati proporzionati per dare soddisfazione al palato, all'occhio e alla pancia di questo omone a dieta ^_^. A cena un pezzo di pane non gli è mai stato negato, come non è mai mancata della buona frutta bio di stagione durante il giorno come: pesca percoca, fichi, prugne gialle e viola.


Snack all'olio di oliva e rosmarino Mediet

Al pane si sono alternati gli snack ipocalorici Mediet!

A fine dieta il mio fidanzato pesava 96 kg, quindi -3 kg seguendo una dieta ipocalorica, varia e soddisfacente per il palato, dieta abbinata ad un'attività fisica regolare. 

L'obiettivo è stato raggiunto grazie anche a Mediet! 

I pasti dietetici, come ho già detto in un mio precedente articolo (clicca  qui), sono un ottimo alleato quando si vogliono ridurre le calorie di troppo e perdere senza grande fatica qualche kg. Aiutano a pranzare e/o cenare con gusto e, per chi ha poco tempo, ad avere un piatto pronto e sano in pochissimi minuti.

La dieta-sfida è durata una sola settimana e ha perso 3 kg, tanti in soli 7 giorni ma naturalmente persi seguendo una dieta priva di "schifezze" ipercaloriche (salse, fritti, dolci, bibite gassate..) e aumentando l'attività cardio, il suo organismo ha reagito al nuovo regime con positività, ora sta solo a lui mantenere l'obiettivo raggiunto e imparare a mangiare un pò più sano per star bene sempre.

Nota bene:

La dieta con i pasti dietetici è da affrontare con giudizio e confrontandosi magari con un medico-nutrizionista, e solo se c'è un reale bisogno di perdere peso!

Chiara R.


11 commenti: