lunedì 3 novembre 2014

PRENDIAMOCI DEL TEMPO PER NOI...NO STRESS!


Ad inizio anno scrissi un articolo sui miei consigli e i miei rimedi per sconfiggere lo stress (per leggere l'articolo, clicca qui!), oggi voglio illustrarvi altri piccoli stratagemmi per vivere la vita con calma e serenità, senza essere travolti dall'ansia, che a volte le giornate ci riservano.
Il primo consiglio è quello di iniziare la giornata con del sano stretching, ecco alcuni esercizi che tutti noi possiamo svolgere in autonomia, bastano pochissimi minuti:
Il secondo consiglio è quello di sapersi ritagliare mezzora/un'ora di tempo per noi stessi ogni giorno, facendo ciò che ci rilassa, che ci fa staccare la spina da tutto! 
Ad esempio, io ho i miei 20 minuti di "testa vuota" quando guardo Beautiful a pranzo, o quando leggo qualche pagina di un libro alla sera, prima di addormentarmi!


Il terzo consiglio è quello di liberare le emozioni sempre, per non soffocarle dentro di noi!


Il quarto consiglio è quello di esercitare ogni giorno tutti i 5 sensi e non solo la vista! 
Vivere un paesaggio con gli occhi, con l'olfatto, con l'udito, con il tatto, assaporando il momento per fissarlo nella memoria!


Il quinto consiglio è imparare a respirare, a non vivere le situazioni in apnea, non fa bene all'organismo nel suo complesso -dal cervello alla schiena che risentono dei respiri trattenuti, bloccati perché troppo agitati per lasciarli andare.
Il sesto consiglio è quello di imparare a rispettare i nostri limiti, imparare a riconoscerli e ad apprezzarli, perchè su questi possiamo imparare a migliorarci e ad accettarci.
Il settimo consiglio è quello di allenarsi ogni giorno! Non parlo solo dell'allenamento fisico, importante per essere sani e in forma a lungo termine, ma parlo anche del famoso "brain training", fondamentale per essere lucidi, veloci e reattivi in ogni situazione.
L'ottavo consiglio è un pò particolare, legato alle sane e buone abitudini per iniziare la giornata con il sorriso. No ai risvegli traumatici regalati da una sveglia nevrotica che suona all'impazzata. Impariamo a vivere il risveglio con il sorriso, pensiamo che al nostro risveglio abbiamo la possibilità di vivere un momento di relax unico, davanti ad una sana e golosa colazione, ascoltando la radio, il tg o leggendo le pagine di una rivista.
Il nono consiglio, forse non fattibile per tutti, è quello di regalarsi almeno una volta al mese un massaggio rilassante, eseguito da mani sapienti o un auto massaggio alle tempie, che rilassa fisico e mente in pochi minuti. 
Il decimo consiglio è un consiglio un pò da beauty blogger, ovvero prendersi cura del proprio viso alla sera. Sulla nostra faccia si accumulano pensieri, tensioni, fatiche, oltre che allo sporco e allo smog cittadino, quindi prima di coricarci, dedichiamo del tempo alla pulizia viso con anche un massaggino finale, con la scusa di far assorbire crema viso e crema contorno occhi-labbra. 


Undicesimo consiglio, per me quello che funziona più di tutti a metà giornata, ovvero prendersi un break! Andare a prendere un caffè, da soli o in compagnia, mi permette di ricaricarmi per arrivare a sera.
Dodicesimo e ultimo consiglio è quello di sapere esercitare corpo e mente. Bisogna imparare a non vivere la giornata come se ogni imprevisto fosse un ostacolo insormortabile, ma come se fosse un scalino da superare con ingegno e sorriso.

Chiara R.



0 commenti: