lunedì 12 gennaio 2015

Crema spalmabile Veg "Nocciolosa"


Penso di essere una delle poche persone al Mondo a cui la Nutella proprio non piace...è vero da piccina la mangiavo ogni tanto, era una golosità occasionale che la mamma ci concedeva a noi figli, ma non ne andavo proprio matta, che ci fosse o meno in casa per me era irrilevante!
Purtroppo in casa ho un bimbo un pò cresciutello che invece sgolosa per queste schifezze, e cosi oggi ho deciso di provare a fare la mia crema spalmabile "la Nocciolosa"!
Ricetta ispirata alla "Veg nutella con cioccolato a pezzi" a pag. 81 del n. 37 della Rivista L'Altra Medicina. 

Ingredienti per 250 g di "Nocciolosa":
  • 100 g di nocciole tostate,
  • 20 g di zucchero di canna,
  • 100 g di cioccolato fondente purissimo,
  • 100 ml di latte di mandorle o di soja o di nocciola (il migliore per questa ricetta),
  • cannella a piacere.
Attrezzi necessari: 
  • Robot da cucina con spatola per tritare e fruste,
  • un pentolino,
  • un barattolino di vetro pastorizzato (basta farlo bollire in acqua per 10 minuti, e farlo asciugare in testa in giù su un canovaccio o un tagliere).
Costo stimato per la produzione di un barattolo da 250 g di crema spalmabile è di poco meno di 2€ (considerando prodotti presi in offerte ect...).

Procedimento:

Sgusciare, tostare e spelare le nocciole. 
In un robot da cucina tritare finemente le nocciole con lo zucchero di canna, aggiungere poi il cioccolato a pezzettini, e tritare ancora finemente.

Cambiare la spatola del robot, inserire le fruste. 

Mettere a scaldare il latte in un pentolino, quando inizia a bollire, spegnere il fuoco e aggiungere il latte agli altri ingredienti, spolverare il tutto con un pò di cannella in polvere (mio gusto).
Azionare le fruste del robot e lasciare frullare per poco più di 5 minuti, in modo da avere una composto cremoso. 
Una volta ottenuta la crema, versarla nel barattolino di vetro pastorizzato, chiuderlo, e farlo riposare a testa in giù su un piano di lavoro per almeno 2-3 ore. 
Passate le ore di "riposo", conservare la "Nocciolosa" in frigo.

Considerando che è una crema spalmabile fatta in casa, priva di schifezze tra cui conservanti e additivi vari, il consiglio è di consumarla entro 7-10 giorni, per questo ho fatto un piccolo barattolo!

Crema sana e nutriente, ideale per vegani e non, per adulti e bambini per una merenda sfiziosissima!

Come degustarla:

Spalmate uno strato di Nocciolosa su del pane nero o integrale tostato, o su delle gallette di mais e riso.
Ideale anche su delle fettine di pera scottate al forno, o su una coppa di macedonia.
Ottima per decorare cheesecake o torte paradiso!

Chiara R.


2 commenti: