venerdì 23 ottobre 2015

Ginnastica posturale per aiutare la micro circolazione


Quinto appuntamento con la ginnastica posturale, oggi affrontiamo 2 esercizi utili per aiutare la micro circolazione e ridurre la comparsa di "crampi".

Nel video potete seguire l'esecuzione. 
  1. Esercizio 1 "Posizione della farfalla"Seduti in posizione comoda, schiena dritta, schiena, spalle e collo rilassate, gambe distese davanti. Lentamente divaricare le gambe e flettere le ginocchia, assumendo la posizione da "farfalla". Piante dei piedi una contro l'altra, talloni aderenti al pavimento, piedi fermati dalla meni. Lentamente iniziare a muovere le ginocchia come un "battito di ali". Mantenere la posizione 2 minuti, ripetere per 5 volte. 
  2. Esercizio 2 "Posizione del cane a testa in giù": Partire da una posizione a 4 zampe, mani appoggiate su un piano morbido altezza spalle con dita ben aperte, piedi distanziati quanto la larghezza del bacino. Sollevarsi sulla punta dei piedi, e lentamente portare il bacino verso l'alto, distendendo braccia e gambe. Con le mani fare pressione sul pavimento, per estendere a poco a poco la colonna vertebrale, i piedi pian piano si poseranno completamente sul pavimento. Testa bassa e rilassata. Mantenere la posizione 2-3 minuti. 
Con questi esercizi si allungano i muscoli posteriori della coscia, ovvero gli ischiocrurali, i polpacci; inoltre si attiva la micro circolazione con effetti benefici sulla pressione sanguigna, asma, sciatica e piedi piatti. 

Chiara R.


0 commenti: